Uno scoop sul remdesivir alimenta speranze e fa crescere GILEAD in borsa

Gilead compie un balzo in borsa a seguito della pubblicazione di dati preliminari sul remdesivir.

Un servizio esclusivo della testata giornalistica scientifica STAT riporta dati che sembrerebbero dimostrare l’efficacia del farmaco remdesivir per il trattamento contro la SARS-CoV-2.

Schermata 2020 04 17 alle 01.07.27I giornalisti di STAT divulgano dati, presentati questa settimana, nel corso di una riunione interna dedicata ai pazienti trattati con il farmaco sperimentale di proprietà della GILEAD ed arruolati nel centro clinico della The University of Chicago Medicine.

Questo centro di ricerca partecipa ad una delle sperimentazioni cliniche attive per questo farmaco e la responsabile dello studio, la specialista di malattie infettive  Kathleen Mullane, Schermata 2020 04 17 alle 00.57.56nel corso di una videoconferenza interna ha dichiarato che dei 125 pazienti in trattamento con remdesivir, di cui 113 in gravi condizioni, la maggior parte è stata già dimessa e sono stati registrati solo due decessi. I giornalisti di STAT sono riusciti ad avere accesso alla registrazione della videoconferenza.

L’effetto di questo scoop deve però essere attentamente soppesato, infatti questi pazienti rappresentano solo la minima parte dei 2400 pazienti previsti dallo studio, che ha coinvolto oltre 152 centri clinici nel mondo. GILEAD non ha rilasciato alcuna comunicazione su questa notizia ed è presumibile che lo farà nelle prossime ore. A prescindere da questa fuga di notizie nei prossimi giorni si attendono, come già programmato, i risultati delle prime sperimentazioni cliniche in cui il remdesivir è stato utilizzato contro la SARS-CoV-2.

Sebbene il Remdesivir sia un farmaco su cui fin dai primi giorni sono state indirizzate molte speranze e per cui l’EMA (European Medicines Agency), neanche dieci giorni fa, ha pubblicato delle raccomandazioni per la somministrazione in uso compassionevole, è necessario ricordare che questi dati non possono essere considerati rappresentativi come risultato di uno studio clinico ampio e complesso come quello in corso. Circa una settimana fa sono anche stati pubblicati i primi dati sull'utilizzo del remdesivir in pazienti COVID-19 ma su un numero limitato di pazienti.

Schermata 2020 04 17 alle 00.57.32In attesa dei dati clinici definitivi la borsa ha già reagito con decisione all’anticipazione di STAT,  portando alla ribalta il titolo GILEAD che, con una forte accelerazione in chiusura di contrattazioni, ha chiuso la giornata con un guadagno pari al 2,70%, ulteriormente incrementato nell’after hours di oltre il 13% al momento della scrittura di questo articolo.